Michele Serra: La scimmia è figlia dell'uomo

Il ministro Letizia Moratti, contrariata dalle polemiche pretestuose sull'epurazione di Darwin dai programmi scolastici, ha diramato una nota nella quale si precisa che Darwin e l'evoluzionismo non sono stati affatto cancellati. Bensì meglio integrati nella nuova didattica, tenendo conto delle più recenti scoperte scientifiche.

1. È evidente che l'uomo non deriva dalla scimmia, ma dall'argilla: Adamo fu creato da Dio manipolando un pezzo d'argilla e soffiandoci dentro. Lo provano, a parte un testo aggiornatissimo come la Bibbia (l'ultima edizione critica è del mese scorso), le ricerche del reverendo Joshua Jones, che durante i suoi numerosi scavi in Terra Santa ha ritrovato un pupazzo d'argilla raffigurante un uomo nudo con una foglia di fico sul pube e un berretto da basket in testa con la scritta 'Yale University'. Si tratta sicuramente di Adamo, come dimostra il torsolo di mela rinvenuto dallo stesso Jones in una discarica a pochi chilometri di distanza. L'Università di Yale ha stanziato un fondo di dieci milioni di dollari per consentire allo studioso di proseguire nelle sue ricerche. Jones è convinto che accanto alle spoglie di Adamo ci sia anche Eva: nella zona, infatti, è stata trovata anche un'altra foglia di fico, più piccola, che nelle analisi di laboratorio ha rivelato tracce di deodorante intimo.

2. Affascinati dalle ricerche di Jones, i responsabili del Meeting di Rimini stanno mettendo a punto un grandioso esperimento: migliaia di volontari, chiusi in un capannone, soffieranno a turno, con un'apposita cannula, su un pezzo d'argilla, per dimostrare che l'argilla, nonostante la spessa patina di saliva, rimane inerte. Sarà la prova definitiva, alla quale ogni miscredente dovrà arrendersi, che solo il fiato di Dio possiede la potenza creatrice.

3. A ulteriore conferma del racconto biblico, il miliardario ticinese Kurt Locatelli ha confermato di essere ormai sulle tracce del relitto dell'Arca di Noè, alle pendici del Monte Ararat. Una prima tranche di cento milioni di euro verrà impiegata per ritrovare il Monte Ararat. Una seconda, per iscrivere l'Arca alla Coppa America, con un equipaggio di zebre, pangolini e rinoceronti che si sta già addestrando a Porto Rotondo.

4. Sempre nel solco dell'accertamento scientifico della verità biblica, la Chiesa della Redenzione Gay di San Francisco (una setta neocristiana che ha definito "veritiera e maledettamente eccitante" la 'Passione' di Mel Gibson) sta finanziando gli scavi di Sodoma e Gomorra, le cui rovine sono state individuate con certezza sotto le sabbie millenarie dei bagni 'Dolcevita' di Cesenatico. Scopo della spedizione è rinvenire almeno due scheletri maschili disposti alla pecorina, ma con la fede al dito, e farli benedire dal parroco in segno di riconciliazione tra la cristianità e le coppie omosessuali che si amano davvero.

5. Ma veniamo a Darwin. La sua teoria sarà contemplata, eccome, dai programmi ministeriali, ma molto migliorata nella forma e nella sostanza: è la scimmia che deriva dall'uomo. Questi, creato da Dio (vedi sopra), era una creatura perfetta e di animo buono e abitava in un residence. In seguito alle tentazioni di Satana, alle donne nude e all'egemonia della cultura di sinistra, molti uomini degenerarono, si coprirono di peli e per la vergogna si rifugiarono sugli alberi (secondo un'altra versione: si rifugiarono sugli alberi per sfuggire all'Opus Dei). In un recente esperimento, l'antropologo Amos Tupire (consulente del ministro Moratti) ha provato che la scimmia discende dall'uomo mostrando, in un ciclo di conferenze, uno scimpanzé che indossa ancora i pantaloni alla zuava. Denunciato per rapimento dal Circo Medrano, Tupire si appella alla libertà della scienza e rilancia: lo Yeti non solo esiste, ma è comunista. Molto dispiaciuto per il suo passato, intende trasferirsi presto in Italia per farsi battezzare e assistere finalmente a una partita del Milan.
Michele Serra

Michele Serra

Michele Serra Errante è nato a Roma e cresciuto a Milano. Ha cominciato a scrivere a vent’anni e non ha mai fatto altro per guadagnarsi da vivere. Scrive su ...

Vai alla scheda >>

Scopri il negozio Feltrinelli più vicino a te