Michele Serra: Che scoop: è la bolletta del gas

La pausa d'agosto è il momento migliore per cercare di intuire le future tendenze dell'industria culturale. Nelle redazioni dei giornali già circolano le prime anticipazioni.

Cinema.
Venezia è pronta a celebrare il definitivo abbandono dell'aborrita stagione del cinema impegnato. Basta con i film mauritani sul dramma dell'infibulazione tra i nomadi, trionfa Hollywood. Prevedibile entusiasmo per il nuovo Spielberg, spettacolare favola con un gruppo di ragazzini in bicicletta che, aiutati dai dinosauri, riescono a evitare l'Olocausto sbarcando in Normandia sull'Arca di Noé scoperta da Indiana Jones. Molto atteso anche il nuovo Charlie's Angels, con tre fiche in deltaplano (tutte interpretate da Uma Thurman) che salvano il mondo dal terrorismo grazie alle arti marziali e alla bomba atomica.

Editoria 1.
Oriana Fallaci sta preparando il suo prossimo libro, il primo pamphlet interattivo della storia. Si tratta di un violento e appassionato attacco, senza false ipocrisie, ma non si sa a chi. Il nome dei popoli o delle persone da esecrare sarà lasciato in bianco: spetterà al lettore riempirlo, a penna, pagina dopo pagina, con chi gli sta più sulle palle. Già prenotate due milioni di copie del libro, che si intitola Io odio puntini puntini e sarà distribuito alla vigilia di Natale.

Editoria 2.
Il mondo letterario è in subbuglio: pare che stia per essere pubblicata l'opera d'esordio di uno scrittore italiano non noir. È la prima volta da molti anni ed è anche la prima volta che tutti i personaggi del libro restano in vita fino all'ultima pagina. Si tratta di una famiglia di marmotte del Parco Nazionale del Gran Paradiso, descritte nella loro pacifica vita di branco. L'editore ha cercato fino all'ultimo, inutilmente, di convincere il giovane autore a inserire tra le marmotte almeno un delitto a sfondo politico, una setta satanica o una trama della Cia.

Editoria 3.
Visto il grande clamore suscitato dalla pubblicazione del carteggio amoroso tra Italo Calvino e l'attrice Elsa de' Giorgi, si prevede una raffica di nuovi carteggi intimi. Una sorta di codice d'onore prevede che documenti così privati possano essere pubblicati solo se servono a capire più a fondo l'opera letteraria: nel caso di Calvino, per esempio, gli autori dello scoop sostengono che la de' Giorgi era l'ispiratrice di tutti i personaggi femminili di Cesare Pavese. Tra i carteggi di prossima pubblicazione, le bollette del gas di Grazia Deledda e il torbido epistolario Moravia-Morante, nel quale i due si rinfacciano aspramente, per anni, il cognome troppo simile.

Festival.
I festival estivi hanno ormai un tale successo di pubblico che gli organizzatori sono costretti a protrarli fino a Natale. Così il Festival della Letteratura di Mantova, con decine di migliaia di persone accampate in tutta la provincia in attesa di Isabella Bossi Fedrigotti. Gli organizzatori non hanno il coraggio di comunicare che la Bossi Fedrigotti quest'anno non è in programma.

In edicola.
Sempre più serrata la guerra degli allegati tra ‟Repubblica” e ‟Corriere”. Dopo avere venduto, a milioni, tutti i romanzi e i libri di poesia conosciuti, i due quotidiani stanno cercando di accaparrarsi i pochissimi titoli non ancora usciti in edicola. Secondo indiscrezioni, ‟Repubblica” punterebbe sui trattati di trigonometria, il ‟Corriere” sui libretti d'istruzione per motori marini.

Televisione.
Come sempre molto limitata l'offerta culturale in televisione. Per rimediare, Mediaset conta di affidare a Teo Mammuccari una striscia quotidiana nella quale scrittori e poeti devono provare a scrivere una frase o un verso in bilico su una trave saponata mentre un idrante li inonda di letame. La Rai corre ai ripari proponendo a Teo Mammuccari di condurre un reality-show nel quale scrittori e poeti devono accoppiarsi con gli animali da cortile.

Teatro
Si punta su Pirandello.
Michele Serra

Michele Serra

Michele Serra Errante è nato a Roma e cresciuto a Milano. Ha cominciato a scrivere a vent’anni e non ha mai fatto altro per guadagnarsi da vivere. Scrive su ...

Vai alla scheda >>

Scopri il negozio Feltrinelli più vicino a te