“What is left, what is right”: bando per lo sviluppo di un film-documentario

Bando per lo sviluppo di un film-documentario internazionale sostenuto da Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, laF - pay TV del Gruppo Feltrinelli e Associazione DIG | Documentari Inchieste Giornalismi.

Il ‘68 è uno dei più significativi movimenti di protesta internazionali, ha rappresentato un elemento di cesura e trasformazione delle società, delle culture politiche, dei costumi, dell’immaginario collettivo, dei linguaggi e delle forme espressive.
Il cinquantenario da quella data cade in anni in cui le forme di ribellione stanno attraversando profondi mutamenti a causa della rivoluzione digitale e delle trasformazioni sociali ed economiche in atto. 

Fondazione Giangiacomo Feltrinelli e Effe Tv, con la collaborazione di Associazione DIG – Documentari Inchieste Giornalismi (“DIG”), promuovono un bando rivolto ad autori, filmaker o videogiornalisti per lo sviluppo di un film documentario che indaghi i cambiamenti e le trasformazioni che hanno caratterizzato i movimenti di protesta nel corso degli ultimi 50 anni.

Una riflessione sui movimenti di protesta di oggi, che da questa ricorrenza, susciti domande e percorsi d’indagine di diverso tipo.
In che contesto si generano i movimenti di protesta oggi? Quali caratteristiche comuni presentano? Su quali piani essi provocano cambiamenti sociali significativi? In quale modo da raccontarli?

Al progetto vincitore verrà finanziata la scrittura e pre-produzione del film documentario.
I progetti firmati dai partecipanti, inclusi i rappresentanti legali della società di produzione, devono essere ricevuti, a pena di inammissibilità della partecipazione, entro e non oltre le ore 12:00 del 25 settembre 2017.

Leggi e partecipa al bando:

SCARICA IL PDF

DOWNLOAD ENGLISH PDF

“What is left, what is right”: bando per lo sviluppo di un film-documentario

Scopri il negozio Feltrinelli più vicino a te