RED – Read Eat Dream – ha aperto a Roma in via Tomacelli 23

RED è lo spazio in cui vivere esperienze uniche all'insegna della cultura: per il cibo di qualità, i libri, la letteratura e le passioni della nostra vita.

  • Un punto vendita articolato su tre livelli, con una meravigliosa terrazza dove prendere parte a un palinsesto di eventi sempre diversi
  • Oltre 10 mila titoli di libri disponibili, 180 posti a sedere, un’offerta selezionata di musica e home video

RED via Tomacelli si è svelata al pubblico il 19 ottobre, con una grande festa di inaugurazione che ha coinvolto oltre 1500 ospiti, i quali hanno calcato per la prima volta gli spazi della libreria, del bistrot e della terrazza. Tra coloro che sono intervenuti, alcune delle firme più note del gruppo: da Margaret Mazzantini a Stefano Benni , da Emiliano Fittipaldi a Jens Groendhal. Presenti anche Giovanna Melandri e Aurelio De Laurentiis, che si sono intrattenuti nei punti ristoro al piano terra e al primo piano, con la terrazza - vedi foto qui sotto - che si apre al cielo della Capitale.

Inge Feltrinelli e Stefano Benni

RED, modello di store esperienziale ideato da Gruppo Feltrinelli e sviluppato con CIR food, è un luogo unico, emozionante, sintesi perfetta tra la passione per l’enogastronomia italiana e l’amore per il libro e la cultura. All’interno di RED è possibile immergersi nel mondo della lettura, potendo allo stesso tempo gustare una cucina di assoluta qualità e partecipare a una serie di eventi che esaltano la felicità di condividere il tempo libero.

Proposte tematiche e novità editoriali, presentazioni di libri, showcooking, aperitivi in lingua straniera, performance musicali dal vivo: ogni giorno RED offre contenuti ed eventi sempre diversi e accessibili a tutti.

RED via Tomacelli nasce nel cuore del centro storico della Capitale, come un nuovo polo di attrazione per tutti coloro che amano la cultura ed è situato in posizione strategica rispetto alle principali destinazioni storico-artistiche. La scelta della location esalta inoltre il piacere di condividere cibo, cultura e socialità: un punto vendita esteso su oltre 500 metri quadrati, distribuito su tre livelli e con una meravigliosa terrazza che diventa lo scenario ideale per fondere stimoli culturali e suggestioni culinarie.

Rispettando la promessa racchiusa nel suo acronimo (Read, Eat e soprattutto… Dream) RED si presenta oggi con uno stile ancora più contemporaneo, a partire dal linguaggio visivo e dal look and feel dell’allestimento. I manifesti esposti sulle pareti - che si ispirano alla grafica dei libri Feltrinelli disegnata da Bob Noorda - riportano citazioni d’autore che mescolano cibo e cultura, introducendo così il pubblico nell’esperienza unica di RED.

È la suggestione mediterranea che si trova nelle parole di Jean-Claude Izzo, è l’esaltazione che Raymond Chandler fece dei bar notturni della sua epoca, o ancora lo sguardo arguto, e sempre raffinato di Aldo Buzzi sull’universo culinario. Queste, insieme a tante altre, costituiscono la tavolozza di storie e di suggestioni che compone l’universo emozionale di RED via Tomacelli.

Bistrot italiano moderno. La cultura enogastronomica fa da collante all’esperienza culturale e al palinsesto di intrattenimento che caratterizzano l’identità RED. In occasione dell’apertura di via Tomacelli, l’offerta food di RED è stata ulteriormente arricchita. Oggi RED si presenta come il “bistrot italiano moderno”. Una cucina semplice, con un’attenta selezione delle materie prime di qualità, articolata in una serie di piatti che si ispirano al meglio della tradizione italiana, ma rivisitati con un tocco contemporaneo. A pranzo e a cena RED offre autentici pilastri della tradizione gastronomica italiana: una proposta per creare a tavola un’atmosfera accogliente che invita alla conversazione.

Letture, idee, passioni. Una libreria ricca, aggiornata, fornita di oltre 10 mila titoli. Da RED via Tomacelli è disponibile il meglio della proposta culturale targata laFeltrinelli. Novità editoriali, proposte tematiche, i grandi classici. I libri circondano il pubblico al livello -1 e nella grande sala al piano terra. Accanto alla narrativa e alla saggistica sono presenti i settori dedicati alla letteratura per ragazzi, ai viaggi, agli hobby oltre a esposizioni mirate su lifestyle e attualità. Completano l’offerta di RED i settori Musica e Home Video, con proposte originali nel panorama indipendente, produzioni legate alla narrativa e a tematiche culturali più ampie, oltre che le più innovative serie TV. Non mancano naturalmente la cartoleria, l’oggettistica e le idee regalo.

Gli eventi. RED è soprattutto voglia di condividere le proprie passioni. È curiosità verso nuove tendenze, generi musicali emergenti, proposte culturali sempre originali. Gli eventi di RED sono disegnati per coinvolgere le persone attraverso performance dal vivo, show-cooking, aperitivi in lingua straniera, dj-set, laboratori per bambini. Il primo, imperdibile appuntamento di RED via Tomacelli vedrà protagonista Don Pasta, dj, cuoco e poeta che giovedì 26 ottobre alle 21 darà vita a un’atmosfera unica fra vinili e pentole, mixer e fornelli.

Il progetto di RED via Tomacelli è stato realizzato in collaborazione con Mori Meana Architecture e lo studio “òbelo”, che ha curato l’identità visiva.

“Da sempre le librerie Feltrinelli sono spazi di socialità e cultura. Questa apertura, nel cuore di Roma, città al centro dei racconti letterari di tutte le epoche, è per noi un momento di grande valore”, ha dichiarato Carlo Feltrinelli, Presidente Gruppo Feltrinelli. “Un modello così ibrido e particolare come RED ci permette di offrire alla Capitale un luogo dove fare ‘esperienza’ della cultura, dove integrare alla fruizione culturale uno degli aspetti più identitari del nostro essere italiani: la convivialità, veicolo di condivisione e scambio.”

“Al centro del pensiero e delle azioni di CIR food c’è da sempre la profonda convinzione che cibo sia certamente nutrimento, ma, al contempo, cultura - ha commentato Chiara Nasi, Presidente CIR food. RED è oggi l’emblema di questo connubio, l’essenza di una visione che interpreta il cibo come etica, valori, tradizione e immaginazione in uno spazio immersivo ed esperienziale che unisce cultura e cibo di qualità. La sintesi perfetta del nostro modo di vivere la ristorazione”.

Gli altri RED in Italia. RED rappresenta una storia di successo cresciuta sempre di più nel tempo sul territorio nazionale. Ad oggi sono sei i punti vendita in Italia, tutti posizionati in luoghi strategici situati nelle aree metropolitane, nei centri storici e nelle mete dello shopping contemporaneo. In particolare gli store sono presenti a: Milano, in piazza di Gae Aulenti, punto di riferimento e di aggregazione imprescindibile per il pubblico che anima il nuovo centro contemporaneo della città; in piazza della Repubblica a Firenze, che riveste un ruolo di primaria importanza nell’animare la vita culturale del capoluogo toscano; a Parma in via Farini, autentico punto di incontro della città; a Scalo Milano, Shopping Village alle porte di Milano (Locate di Triulzi) che si distingue per la sua formula innovativa che unisce fashion, design e food; a Verona, dove RED è tra le prime realtà ad essersi insediata nel grande progetto di riqualificazione degli ex Magazzini Generali.

RED – Read Eat Dream – ha aperto a Roma in via Tomacelli 23

Scopri il negozio Feltrinelli più vicino a te