Lelio Bonaccorso e Marco Rizzo vincono il Premio Tutino Giornalista 2018

L'edizione 2018 del Premio Tutino Giornalista, ideato dall’Archivio dei diari per ricordare la figura del suo fondatore Saverio Tutino, va a Lelio Bonaccorso e a Marco Rizzo per Salvezza, racconto della vita a bordo e fuori bordo dell’Aquarius, iniziata circa un mese prima che l’imbarcazione e gli oltre 600 migranti che trasportava cominciassero una drammatica odissea nel Mediterraneo alla ricerca di un approdo. Perché fare giornalismo significa saper scegliere le storie importanti per il proprio tempo, i luoghi e i momenti opportuni per raccontarle, utilizzare un linguaggio attuale, esprimersi con talento.

La motivazione: "10 novembre 2017, la nave Aquarius è pronta per una nuova missione nel Mediterraneo. Soccorre chi, per disperazione, affronta il mare su gommoni fatiscenti. A bordo per la prima volta ci sono anche due fumettisti. L’Aquarius è la nave bianca e arancione con cui gli operatori di SOS Méditerranée e Medici senza frontiere soccorrono i migranti al largo della Libia: l’arancione è il colore dei giubbotti di salvataggio, è il colore di una speranza. Marco Rizzo e Lelio Bonaccorso sono stati a bordo per tre settimane, raggiungendo il cuore del Mediterraneo. In quel tratto di mare dove barconi e gommoni stracolmi di uomini, donne e bambini disperati possono incontrare la salvezza. O la morte. Questa storia nasce dalle testimonianze raccolte da Marco e Lelio. Ci sono loro stessi, con i loro volti e le loro emozioni, ma soprattutto ci sono i viaggi di chi ha percorso il deserto in cerca di una vita migliore, le denunce di chi fuggiva dalla guerra ed è rimasto prigioniero in Libia, i racconti di chi ce l’ha fatta e i sorrisi di chi ha salvato loro la vita. Salvezza è un’opera di graphic journalism nata sul campo. Un duro, realistico e poetico promemoria. Ma soprattutto, di fronte alla peggiore strage del nostro tempo, è un invito a restare umani."

Venerdì 14 settembre alle ore 18:00 al Teatro Comunale di Pieve Santo Stefano (AR), Lelio Bonaccorso e Marco Rizzo riceveranno  il premio da Gloria Argelés, moglie di Tutino.

Salvezza

Scopri il negozio Feltrinelli più vicino a te