“Questo libro non è solo un diario personale, una riflessione sulla sinistra o il programma del governo che verrà. Più di tutto, è la condivisione di idee, emozioni e speranze che spesso si sono perse nel racconto della comunicazione quotidiana. I risultati ottenuti e gli errori commessi. Il viaggio tra passato e futuro di un’Italia che non si ferma. Che vuole andare avanti.”
È stato l’uomo chiave della politica italiana degli ultimi anni. Ha guidato un governo che ha varato molte riforme e su una, quella costituzionale, è caduto. Alla guida del Partito democratico ha ottenuto alle elezioni europee del 2014 uno dei più brillanti risultati elettorali della storia politica italiana, ma anche una bruciante sconfitta referendaria nel 2016, che lo ha portato a dimettersi da presidente del Consiglio e da segretario nazionale. Nella primavera del 2017 quasi due milioni di italiani lo hanno rieletto alla guida del Pd.

In questo nuovo libro Matteo Renzi parla della difficoltà di cambiare le cose ma anche dell’orgoglio di provarci. Degli errori e dei passi falsi ma anche dei risultati ottenuti e delle sfide aperte. Racconta aneddoti inediti dei mille giorni a Palazzo Chigi ma anche le proposte politiche per l’Italia dei prossimi anni, dalla battaglia per cambiare l’Europa all’introduzione dell’assegno universale per i figli; dal numero chiuso per l’immigrazione agli investimenti in cultura e periferie; dalla lotta per il lavoro alla sfida ambientale e ai progetti di bonifica del paese.

  • Il libro di Renzi, "Avanti", va letto.

  • Il segretario del Pd svaria sui suoi mille giorni al governo, ma il suo è anche un tuffo nel personale. Come quando parla dell'inchiesta Consip che vede coinvolto suo padre Tiziano.

  • Matteo Renzi lancia la sfida alla Ue: ritorno per 5 anni ai parametri di Maastricht con deficit al 2,9 per cento.

  • Matteo Renzi lancia la sfida alla Ue: ritorno per 5 anni ai parametri di Maastricht con deficit al 2,9 per cento.

  • Non è solo un diario personale, un saggio sulla sinistra o il programma di un eventuale futuro governo, ma è anche una condivisione di idee, emozioni e speranza, da parte di un uomo al centro della politica degli ultimi anni.

  • Il cuore oltre l'ostacolo.

  • Il libro è oggetto di un acceso dibattito perché è pieno di giudizi tranchant e giudizi all'insegna della schiettezza...

  • Ritornare per cinque anni ai parametri di Maastricht, con il rapporto deficit/pil al 2,9% per non infrangere il tabù del 3%, avendo a disposizione 30 miliardi di euro complessivi per ridurre la pressione fiscale e rimodellare la strategia di crescita. Questa è, in sintesi, la strategia di finanza pubblica proposta da Matteo Renzi nel suo libro intitolato Avanti.

  • Renzi nel suo nuovo pamphlet "Avanti!" [...] prevede una riduzione delle tasse per famiglie e imprese da finanziare eliminando il Fiscal Compact e riportando il rapporto deficit-Pil al 2,9 per cento nei prossimi 5 anni.

  • Non c'è solo la politica nel libro del segretario del Pd. C'è anche la famiglia. I figli. E Agnese, che «c'è sempre stata». Che si è adattata a vestire i panni della first lady e a subire critiche e accuse per il solo fatto di essere la moglie di Renzi. Tanto che a un certo punto ha dovuto cancellarsi da Facebook e da Twitter.

  • Il tempo dei convenevoli del caso e il telefonino di Boccia passa nelle mani di Berlusconi. Durante la conversazione, e le versioni dei presenti collimano con la ricostruzione fatta da Renzi in Avanti , viene fuori che la minoranza pd è pronta a spingere sulla candidatura di Amato ed è alla ricerca di sponde. «Amato va bene anche a noi», è la risposta del Cavaliere.

  • Nel libro "Avanti" di Matteo Renzi c'è anche una stoccata per l'ex governatore della Regione Emilia-Romagna Vasco Errani. In un passaggio del suo memoir, l'ex premier e segretario del partito democratico ricorda...

  • Oltre ad essere una sorta di diario dell'ascesa e poi dell'uscita da palazzo Chigi, è anche una sorta di racconto sentimentale di come può scalare il potere un ragazzo di provincia e, soprattutto, come pensa di tornare.

  • Guarda «Avanti» ma sancisce una rottura definitiva del passato il libro con cui Matteo Renzi riparte dopo la sconfitta del 4 dicembre.

  • Una rilettura del passato, appunto, che ovviamente finisce per incrociarsi con le questioni dell'oggi.

  • Ecco il Matteo segreto.

  • Sono passati due anni e mezzo dall'elezione di Sergio Mattarella, che portò alla rottura tra il segretario del Pd e Berlusconi, ma quella vicenda crea ancora polemiche. Il leader del Pd, nel suo libro Avanti, fornisce un particolare finora inedito...

  • Matteo Renzi rivela come finì il patto del Nazareno, nel gennaio del 2015.

  • Il quadro che viene fuori è quello di un Renzi all’attacco su tutti i fronti...

  • «E' il simbolo dell'Italia che non molla Mai». Il politico italiano dedica [una parte del libro] a uno dei grandi personaggi dello sport italiano, Bebe Vio. Dalle pedane della scherma paralimpica a raccogliere successi, fino alla cena alla Casa Bianca, con il presidente statunitense Barack Obama, tutto è nato da un'idea della moglie di Renzi, Agnese.

  • Matteo Renzi spiega nel suo libro perché la nuova rottamazione riparte dal fisco.

  • Renzi, nel suo libro "Avanti", disegna la strategia economica del Pd per la prossima campagna elettorale.

  • Dall'emergenza migranti ai temi di finanza pubblica, sono numerosi i temi contenuti nell'ultimo libro "Avanti" del segretario del Partito democratico, Matteo Renzi, su cui si sta accendendo il dibattito politico.

  • «Avanti. Perché l'Italia non si ferma», il libro di Renzi svela i retroscena della politica.

  • Italia-Europa, il grande strappo di Renzi ... Nero su bianco, in un capitolo del suo libro ("Avanti") Renzi apre un fronte che sarà oggetto di discussioni e valutazioni nazionali e internazionali.

  • L'ex premier racconta la cena di Stato alla Casa Bianca con Barack Obama del 18 ottobre 2016 (con alcuni aneddoti su Roberto Benigni) e riflette sulle conseguenze dell'intervento in Libia del 2011, e sulla mancata autocritica dei vertici delle istituzioni italiane.

  • Renzi: i grand commis mi hanno fatto la guerra. Il difficile rapporto con la burocrazia romana.

  • Si affronta il tema della giustizia.

  • Ecco chi incastrò i marò. Renzi racconta la sua versione.

  • La suggestione è potente: Napoli candidata alle Olimpiadi del 2028. Certo, tra undici anni. Ma potrebbe essere persino un tempo maledettamente breve. L'idea la lancia il segretario del Partito Democratico, Matteo Renzi, nel suo nuovo libro, "Avanti".

Matteo Renzi

Matteo Renzi

Matteo Renzi (1975). Sindaco di Firenze dal 2009 al 2014, poi presidente del Consiglio dei ministri fino al 2016, nell’aprile del 2017 ha vinto le primarie per la segreteria del Pd. Con Feltrinelli ha pubblicato Avanti. Perché l'Italia non si ferma (2017).

 

Scopri di più >>

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Luglio, 2017
Collana: 
Serie Bianca
Pagine: 
240
Prezzo: 
16,00€
ISBN: 
9788807173134
Genere: 
Saggistica 

Approfondimenti

Avanti. 3 edizioni in una settimana