Presentando al pubblico il suo ultimo film Centochiodi, Ermanno Olmi ha dichiarato: ‟Questo è il mio ultimo film. D’ora in avanti farò solo documentari”.
Chiunque conosca il singolare e poetico cinema che questo ‟ragazzo” lombardo intarsia da quasi più di cinquant’anni, non si è affatto stupito. E non solo perché quasi tutti i suoi film sono prima di tutto ‟narrazione del reale”, trasfigurazione poetica della realtà. Ma anche perché, nella sua lunga carriera, Ermanno Olmi non ha mai smesso di dirigere, scrivere, inventare documentari. Qui pubblicati per la prima volta, I primi documentari girati da Olmi.
Il dvd raccoglie i seguenti titoli, scelti personalmente dal regista:
Dialogo tra un venditore di almanacchi e un passeggiere (1954)
La pattuglia del Passo San Giacomo (1954)
La diga del ghiacciaio (1955)
Manon finestra 2 (1956)
Michelino 1° B (1956)
Il pensionato (1958)
Tre fili fino a Milano (1958)
Con il libro I volti e le mani a cura di Benedetta Tobagi.

Specifiche tecniche
Formato video: PAL 4/3 1.33:1 (Bianco&Nero/Colore)
Audio: Dolby Digital 2.0
Tipo DVD: 9

Ermanno Olmi

Ermanno Olmi (1931) è regista, sceneggiatore e produttore. Ha diretto tra il 1953 e il 2014 oltre cinquanta pellicole tra lungometraggi, documentari e cortometraggi. Premiato con la Palma d’Oro al Festival di Cannes nel 1978 per L’albero degli zoccoli e con il Leone d’Oro a Venezia nel 1988 per La leggenda del santo bevitore, ha saputo mantenere una coerenza straordinaria, difendendo e affermando in tutto il mondo il suo cinema poetico, dai contenuti umani e spirituali mai conformisti, mai accademici. Una poesia filmata capace di compiere il miracolo assoluto di parlare agli ignoranti e ai dotti con la stessa partecipata commozione. Con Feltrinelli “Real Cinema” sono usciti i documentari Ermanno Olmi. Gli anni Edison (2008) e Terra Madre (2010).

Scopri di più >>

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Agosto, 2008
Collana: 
Real Cinema
Pagine: 
184
Prezzo: 
16,90€
ISBN: 
9788807740374
Genere: 
Home Cinema 

Approfondimenti

E' morto Ermanno Olmi

A Ermanno Olmi il Leone d'Oro alla carriera della LXV Mostra del cinema di Venezia