“Il calcio è la nazione più potente che sia mai apparsa nella storia ed è un elemento essenziale della geopolitica, al pari di religione, petrolio, tecnologia e business finanziario.” La Fifa è un centro di potere sempre più nevralgico ma, insieme agli ultimi grandi club del Vecchio continente – Real Madrid, Barcellona, Bayern Monaco, Juventus –, per conservare la propria sovranità deve scendere a patti con i veri, nuovi, padroni del calcio.
Ma chi sono?
Marco Bellinazzo racconta i giochi di potere e i flussi di denaro, la corruzione e gli scandali che si nascondono dietro il calcio globale e ricostruisce i fili rossi di un mercato multimiliardario che coinvolge le potenze politiche ed economiche del pianeta. Dagli oligarchi russi agli sceicchi degli Emirati arabi, dalle big company americane alle corporation cinesi, il legame che unisce gli interessi di governi e multinazionali a questo sport è sempre più saldo e, spesso, torbido.
Un libro che svela i nomi degli azionisti, delle società e dei politici che vogliono impossessarsi della Fifa e delle sue squadre, dimostrando che il governo del calcio ormai non riguarda soltanto l’amministrazione di uno sport e dei suoi campionati, ma è soprattutto fonte di ricavi miliardari e di legittimazione politica per gli stati. Perché il calcio trascina le masse, crea consenso sociale e, prima ancora, è un teatro che ospita giochi di potere e guerre finanziarie di portata globale, tanto pervasivi quanto invisibili agli occhi degli spettatori.

“Se il governo del calcio è sempre più nevralgico per i proventi miliardari che gestisce, è diventato altrettanto cruciale sul piano politico.”

Un’inchiesta che svela tutta la verità su chi governa davvero il calcio globale, dietro le quinte dello sport più popolare.
Perché i veri padroni del calcio sono anche i veri padroni del mondo.

  • A Milano, i "rossonerazzurri" hanno ormai una sola bandiera: quella di Pechino.

  • La Cina è diventata il nuovo Eldorado dei calciatori, e questo vale anche per gli agenti, intenzionati a estendere il loro raggio d'azione anche in Asia. Da Jorge Mendes a Kia Joorabchian, come si sta sviluppando, tra Europa e Oriente, il reticolo di strategie e alleanze, che toccano squadre, società, organizzazioni in tutto il mondo.

  • Un libro che non va solo letto. Ma che va usato come strumento che ti consente, a sua volta, di rileggere meglio la realtà. Vicende mondiali, a cavallo tra politica e sport, episodi apparentemente disconnessi e invece legati da un filo invisibile, dallo scandalo Fifa alle "guerre" per le assegnazioni dei Mondiali, dai casi di doping alla violenza tra le tifoserie: nulla succede per caso. Neanche un'operazione "monstre" come il trasferimento di Neymar, emblema della strategia del soft power qatariota, diretta a "raffinare" l'immagine del Paese che ospiterà la Coppa del Mondo nel 2022.

  • Un libro che non va solo letto. Ma che va usato come strumento che ti consente, a sua volta, di rileggere meglio la realtà. Vicende mondiali, a cavallo tra politica e sport, episodi apparentemente disconnessi e invece legati da un filo invisibile, dallo scandalo Fifa alle "guerre" per le assegnazioni dei Mondiali, dai casi di doping alla violenza tra le tifoserie: nulla succede per caso. Neanche un'operazione "monstre" come il trasferimento di Neymar, emblema della strategia del soft power qatariota, diretta a "raffinare" l'immagine del Paese che ospiterà la Coppa del Mondo nel 2022.

  • La tesi è che il calcio oggi sia il "teatro" attraverso il quale i nuovi poteri che controllano il mondo, costruiscono nuove egemonie e nuovi equilibri. È il sistema che porta il calcio in Qatar e in Russia, non a caso Paesi ospitanti dei prossimi Mondiali del 2018 e 2022.

  • Il calcio è un gioco, ma non solo. Passione, sentimento, una sfera rotolante che ammalia da secoli nord e sud del mondo, bimbi e vecchi. Il calcio però è anche business, potere, finanza. Geopolitica, persino. Storie, nomi e cifre s'intrecciano nelle duecentocinquanta pagine de «I veri padroni del calcio».

  • Un viaggio inedito dentro le trame di eventi apparentemente distanti tra loro in un percorso che riconnette il calcio alle istanze ultime e più insospettabili del potere.

  • Il testo migliore utile a capire il calcio del ventunesimo secolo, dagli scandali della Fifa, agli intrighi internazionali per assegnare i mondiali alla Russia e a Doha, alle strategie di espansione tramite il calcio delle potenze mondiali, come la Cina e i Paesi arabi.

  • I forti legami tra la Russia di Putin e gli Stati Uniti di Trump che attraverso il pallone ridisegnano la nuova geopolitica I quattro grandi governi finanziari dettano anche la linea del calcio mondiale. L'Italia ha avuto in Berlusconi un precursore del vecchio sistema ma ora come il resto dell'Europa può solo assistere all'avanzata e l'attacco dei nuovi "potentati globali".

  • Un documentato rapporto sugli intrecci tra questo mondo e quello della politica mondiale.

  • I veri padroni del calcio e per certi versi anche del mondo. Tante le questioni affrontate: quali i reali interessi dei potenti della Terra sul calcio? Perché Russia, Paesi del Golfo, Usa e Cina si sono lanciati alla conquista del Football mondiale spodestando il vetusto e forse troppo autoreferenziale governo di Blatter e Platini?

Marco Bellinazzo

Marco Bellinazzo è nato a Napoli nel 1974. Dopo la laurea in giurisprudenza all’Università Federico II è diventato giornalista frequentando l’Istituto Carlo De Martino di Milano. Dal 2004 lavora a “Il Sole 24 Ore”, scrivendo di giustizia, lavoro e fisco. Dal 2007 si occupa degli aspetti economici e finanziari del calcio attraverso un blog che si chiama Calcio & Business. Dal 2016 è invece il responsabile delle pagine Sport & Business. Opinionista per Radio 24 (Tutti Convocati) e per le principali emittenti televisive e radiofoniche nazionali. Ha scritto Il Napoli di Maradona: Cronistoria di un sogno: il primo scudetto (con Gigi Garanzini; Mondadori, 2012), Goal economy. Come la finanza globale ha trasformato il calcio (Baldini & Castoldi, 2015) e I veri padroni del calcio. Così il potere e la finanza hanno conquistato il calcio mondiale (Feltrinelli, 2017).

Scopri di più >>

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Maggio, 2017
Collana: 
Serie Bianca
Pagine: 
256
Prezzo: 
17,00€
ISBN: 
9788807173233
Genere: 
Saggistica