Tutti gridano alle fake news, le “notizie false”. Insomma, le bufale. Il 2016 è stato definito l’anno della post-verità, l’inizio di un’era in cui le emozioni, i pregiudizi e le convinzioni personali peseranno sempre più della realtà – verificabile – dei fatti. Ma è proprio così? E che cosa sono, esattamente, le fake news? Cosa si nasconde dietro la loro proliferazione sui social network e nei meandri della rete?
Tra chi accusa i giornali e gli altri mass media di essere “finti” e chi invece pensa che solo questi ultimi possano salvarci dalle bufale, la verità è che la “cattiva informazione” rischia di annidarsi un po’ ovunque. Ed esiste da sempre. Ma è con l’avvento di internet che abbiamo assistito a un cambio di marcia nella rapidità di creazione e diffusione delle notizie false. La rete è un oceano sterminato di contenuti e informazioni, a disposizione di tutti noi, e rappresenta una ricchezza immensa. Bisogna, però, saper navigare su rotte sicure, evitando i gorghi e le acque più torbide. è per questo che, oggi più che mai, è necessario capire cosa si cela dietro il fenomeno delle fake news, chi ci guadagna, che peso hanno nella nostra vita quotidiana, come dobbiamo agire per limitarne i danni.

Prima di cliccare, condividere, commentare, fatevi sempre una domanda: sono sicuro al cento per cento che quello che sto mettendo in rete sia vero?
Se la risposta è “no”, oppure “ni“, o anche un “sì“ non proprio convinto, fermatevi.

  • Un ottimo libro.

  • Spiega cosa sono le fake news, chi ci guadagna e come evitarle.

Gabriela Jacomella

Gabriela Jacomella

Gabriela Jacomella è nata nel 1977 a Chiavenna (Sondrio). Dopo gli studi in Lettere e Filosofia alla Scuola normale superiore di Pisa, inizia a lavorare al “Corriere della Sera”. Durante i nove anni in via Solferino studia Diritto internazionale dei diritti umani a Oxford, dove ritorna per una fellowship al Reuters Institute for the Study of Journalism, con una ricerca su media europei e migrazioni. Lascia il “Corriere” nel 2011 e, negli anni successivi, si occupa di formazione e giornalismo nei paesi in via di sviluppo, dal Sud Sudan alla Birmania. Nel 2016 fonda, insieme a Nicola Bruno e Fulvio Romanin, Factcheckers, un’associazione no profit che promuove e diffonde la cultura del fact checking (vale a dire, la verifica dei fatti e delle fonti), soprattutto online. Dall’ottobre 2017 è Young Policy Leaders Fellow presso la School of Transnational Governance dell’Istituto Universitario Europeo di Fiesole (Firenze). Ha pubblicato due graphic novel (con Gabriel Pacheco e Gianluca Costantini) e un libro per bambini, e collabora con varie testate italiane. Per Feltrinelli Kids, Il falso e il vero. Fake news: che cosa sono, chi ci guadagna, come evitarle (2017).

Scopri di più >>

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Ottobre, 2017
Collana: 
kids saggistica narrata
Pagine: 
160
Prezzo: 
13,00€
ISBN: 
9788807922916
Genere: 
Ragazzi