“Di ferite psichiche ne ho subite, come pure ne ho inferte ad altri. Conosco l’argomento e, per affrontarlo in modo costruttivo, ho elaborato metodi che hanno aiutato molto prima me e successivamente i miei pazienti.” Parola di Rolf Sellin!

Se ignoriamo le piccole e grandi sofferenze che la vita ci pone di fronte, esse permangono, di frequente a livello inconscio, continuando ad attivare le dinamiche che ci avvelenano e che alimentano ulteriore sofferenza. Rolf Sellin, esperto di ipersensibilità, in questo suo nuovo libro entra con originalità e pragmatismo nelle pieghe delle ferite emotive, insegna come farci coraggio, come scoprire esattamente la parte di noi che è stata colpita e comprendere come guarirla. Il metodo proposto da Sellin, con nuove e utilissime tecniche di auto-aiuto, curerà la nostra sofferenza e ci spronerà a sfruttarla come strumento di crescita personale.

“Rolf Sellin è il primo ad ammettere di essere nato e cresciuto in carne viva.” Chiara Gamberale

Commenti pungenti, ringraziamenti mancati, scarsa considerazione, aspri litigi possono colpirci tanto quanto un licenziamento inaspettato, una separazione, persino un lutto o un evento tragico. L’intensità del dolore non corrisponde sempre alla gravità reale di ciò che ci colpisce, ma da come vi si reagisce. Spesso, anche se apparentemente continuiamo a “funzionare”, dentro di noi soffriamo. 

Rolf Sellin, con la concretezza “ingegneristica” che lo contraddistingue, insegna come far valere i nostri punti di forza e superare la sofferenza.

Con il suo aiuto troverete le risposte a mille domande:

• Far finta di niente e dimenticare?

• Mostrare il dolore?

• È sempre utile parlarne?

• Cosa è rimasto intatto?

• Come guardare in faccia il dolore?

• Perdonare?

  • I commenti inappropriati o pungenti, i ringraziamenti mancati, la scarsa considerazione, i litigi, possono ferirci e farci male tanto quanto una separazione, una grave perdita o un evento tragico. L'intensità del dolore non è detto che corrisponda alla reale gravita di quello che ci colpisce, ma da come reagiamo, spiega Rolf Sellin.

  • Un metodo per superare le delusioni. Rolf Sellin è un esperto in materia. Dopo gli studi in ingegneria e architettura è diventato consulente psicoterapeuta. Ora con il suo ultimo libro mette in atto un nuovo metodo per guarire queste ferite, riconoscerle, senza mai sottovalutarle.

Rolf Sellin

Rolf Sellin (1948) è consulente psicoterapeuta, formatosi in coaching sistemico, PNL, Quantum Psychology e Voice Dialogue. Ha fondato a Stoccarda l’HSP (Highly Sensitive Persons) Institut, dove propone seminari incentrati sulle tecniche e i metodi da lui stesso elaborati per gestire al meglio l’ipersensibilità e dove offre consulenza individuale. Ha pubblicato i bestsellers Le persone sensibili hanno una marcia in più (Urra, 2012; Feltrinelli, 2013), Le persone sensibili sanno dire no. Affrontare le esigenze degli altri senza dimenticare se stessi (Feltrinelli Urra, 2014), I bambini sensibili hanno una marcia in più. Comprenderli, rassicurarli e prepararli alla vita (Feltrinelli Urra, 2016) e Le persone ferite sanno ancora volare. Un nuovo metodo per curare le nostre emozioni (Feltrinelli Urra, 2017).

Scopri di più >>

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Maggio, 2017
Collana: 
Urra Feltrinelli
Pagine: 
192
Prezzo: 
15,00€
ISBN: 
9788807090929