Nora e Sabina sono due amiche inseparabili che stanno affrontando insieme le gioie e i dolori dei dodici anni, nutrendo l’una per l’altra una sorta di devozione. Ma al ritorno dalle vacanze estive, Sabina non è più la stessa: arrogante, superficiale, tutta presa da una nuova amica, Fanny, e desiderosa di trasgredire per marcare il suo passaggio nel mondo dei grandi. Nora è spiazzata, confusa, cerca le ragioni di questo distacco senza trovarle e si rifugia nell’amicizia con Karin, ragazzotta buona ma troppo goffa per piacere al gruppo dei migliori, di quelli “giusti”. Ma per Nora è molto difficile prendere posizione quando gli scherzi di cui è vittima Karin diventano vere e proprie angherie, difficile alzare la voce per dire che è ingiusto denigrare in questo modo qualcuno.
Da una delle voci più belle della letteratura per ragazzi, una storia di amicizia tradita e di bullismo per raccontare la fatica di stare in equilibrio mentre si cresce.

Annika Thor

Annika Thor

Annika Thor è nata nel 1950 a Göteborg, in Svezia, dove è cresciuta. Non ha vissuto di persona gli orrori della guerra e dell'olocausto contro gli ebrei, ma determinanti sono stati per lei i ricordi della madre, che da bambina fu costretta a trasferirsi in Svezia per salvarsi. Dai racconti della madre e dalla capacità d'immedesimazione dell'autrice sono scaturiti i suoi romanzi Un’isola nel mare, Lo stagno delle ninfee, Mare profondo e Oltre l’orizzonte, pubblicati in Italia da Feltrinelli e raccolti per la prima volta in un unico volume nel 2014. Con questa tetralogia ha vinto lo "Jugendliteraturpreis", massimo riconoscimento della letteratura per ragazzi in Germania. Sempre per Feltrinelli, Obbligo o verità? (2007; in Feltrinelli Up, 2018) che affronta il tema del bullismo femminile.

Scopri di più >>

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Maggio, 2018
Collana: 
Feltrinelli Up
Pagine: 
176
Prezzo: 
13,00€
ISBN: 
9788807910456
Genere: 
Ragazzi