Pinocchio il più celebre burattino del mondo. Pinocchio. Un personaggio e una storia che continuano a rivelare una magica grandezza, una straripante ricchezza di invenzioni. Sergio Staino l'ha riletto, pennelli alla mano, attualizzando con 25 tavole gli episodi salienti del romanzo, o meglio introducendo nel racconto alcuni protagonisti della Storia del Novecento. Ecco allora Geppetto-Albert Einstein, maestro Ciliegia-Sigmund Freud, Grillo-parlante-Lenin, Mangiafuoco-Fidel Castro, il Giudice Antonio di Pietro, i Carabinieri Tony Blair e Massimo D'Alema. Michele Serra ha acconpagnato le tavole di Staino con mordaci versi di commento che ne fanno salire la temperatura satirica. Una proposta di lettura e di rilettura, un'occasione per sentire una volta di più il piccolo Pinocchio come un compagno di strada, un fratello, un miracolo dell'immaginazione creativa.

Sergio Staino

Sergio Staino, nato a Piancastagnaio nel 1940, laureato in Architettura, disegnatore satirico il cui personaggio più famoso, Bobo, è nato sulle pagine di “Linus” nel 1979, ha collaborato con “l’Unità”, nel 1986 ha fondato e diretto il settimanale satirico “Tango”, nel 1987-88 ha diretto per Rai Tre la rubrica di satira televisiva Teletango, ha collaborato poi con “TV Sorrisi e Canzoni”, “Venerdì di Repubblica”, “Smemoranda”, “Cuore”, “l’Espresso”, “Panorama”, “Corriere della Sera”, “Sette”. È stato sceneggiatore e regista di due film, Cavalli si nasce (1988) e Non chiamarmi Omar (1992). Ha pubblicato molte raccolte con Milano Libri, Rizzoli, L’Isola Trovata, Editori Riuniti, Editori del Grifo, e ha vinto diversi premi per la satira. Feltrinelli ha pubblicato Il romanzo di Bobo (2001), Pinocchio Novecento (2001) e Il mistero BonBon (2006).

Scopri di più >>

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Novembre, 2001
Collana: 
Fuori Collana
Pagine: 
189
Prezzo: 
7,23€
ISBN: 
9788807420948