“L’amicizia, rifletté Chantal, è la tazza tiepida che ristora quando infuria la tempesta tra i flutti del cuore”

Viola vive in un paesino del Sud della Francia, in una grande casa che divide con la sua cagnolina Chai. Ha un negozio di tè provenienti da tutto il mondo. La sua passione è trovare la miscela giusta per le emozioni di ogni cliente. C’è un infuso per ogni stato d’animo, e lei li conosce tutti: strappa-sorrisi, leva-paura, antimalinconia, sveglia-passione, porta-gioia, tè abbraccio... Per il suo compleanno, Viola raduna sempre a La Calmette le sue tre amiche storiche per un rendez-vous a base di chiacchiere, relax, bagni di sole e profumo di lavanda. Quest’anno, però, è diverso. Viola è tormentata dal dolore per la morte del marito. Mavi, l’unica mamma del gruppo, è perennemente stressata. Chantal, insegnante di yoga in cerca del suo posto nel mondo, è insicura del compagno, molto più giovane di lei. E Alberta, un architetto in carriera, è distante, troppo presa dal lavoro e da un nuovo, misterioso amore. Nessuna sembra essere la stessa che le altre conoscono, o credono di conoscere. Ognuna cova dentro di sé un’inaspettata inquietudine, che monta di ora in ora come un uragano. Tra illusioni e delusioni, lacrime e risate, le quattro donne si confronteranno con i loro sogni di ragazzine e le realizzazioni più o meno mancate dell’età adulta. E attraverseranno la tempesta per uscirne trasformate e più forti.

  • Donne vicine ai quaranta, pronte a festeggiare il compleanno di una di loro, tra riti consolidati e insospettate fragilità. Donne diverse, accomunate dal filo sottile dell'inquietudine.

  • Certamente è un libro sull'amicizia e sul senso che ognuno riesce a dare alla propria vita, ma ancor più racconta scome l'uomo sia per natura fallibile, e per questo straordinario.

  • L'amicizia fra donne, i moti del cuore, il potere terapeutico del viaggio, il tè come bevanda dell'anima.

  • L'amicizia fra donne, i moti del cuore, il potere terapeutico del viaggio, il tè come bevanda dell'anima.

  • Come strilla il blurb, Quattro tazze di tempesta è un libro che mi ha fatto felice.

Federica Brunini

Federica Brunini

Federica Brunini è scrittrice, giornalista, blogger e instancabile viaggiatrice. Dopo la laurea in Lettere moderne e Teoria e storia della pedagogia teatrale in Italia, si è diplomata alla Civica scuola d’arte drammatica Paolo Grassi di Milano e ha collaborato con vari registi, tra cui Silvio Soldini e Giuseppe Bertolucci. Ha scritto per “Il Corriere della Sera”, “L’Espresso”, “People”, “Grazia”, “Glamour” e molte testate internazionali. Tra le sue pubblicazioni: Il manuale della viaggiatrice (Morellini, 2008), Sarò regina. La vita di Kate Middleton come me l’ha raccontata lei (Sonzogno, 2011), La matematica delle bionde (Giunti, 2013), Travel Therapy: il viaggio giusto al momento giusto (Emma Books, 2016), Quattro tazze di tempesta (Feltrinelli, 2016) e Due sirene in un bicchiere (2018). Vive con la valigia tra Milano, Tallinn e l’isola di Gozo, dove organizza vacanze e yoga retreat con il progetto www.goingozo.com.

Scopri di più >>

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Settembre, 2017
Collana: 
Universale Economica
Pagine: 
224
Prezzo: 
9,00€
ISBN: 
9788807889820
Genere: 
Tascabili